Comunicato stampa

Gino D’Incà è nel Cda di Veneto Garanzie

A frutto la sua esperienza settennale nel credito artigiano


  • Data: 10/6/2019

Avvicendamento ai vertici nel Consorzio Veneto Garanzie, la struttura di riferimento di Confartigianato Belluno per il credito. Gino D’Incà, imprenditore nel settore pitture edili e industriali e vice presidente di Confartigianato Belluno, è stato nominato Consigliere di Amministrazione e membro del Comitato Esecutivo del Consorzio Veneto Garanzie.
L’ingresso di Gino D’Incà segue la rinuncia anticipata, rispetto alla scadenza naturale del mandato all’incarico, da parte di un altro bellunese, Giuliano De Col di Alpago. Un passaggio che l’interessato ha voluto anticipare per permettere un ricambio programmato nella compagine del Consiglio di amministrazione del Consorzio e favorire la rotazione nell’amministrazione della struttura.
Il geom. Gino D’Incà assume il nuovo incarico dopo una lunga esperienza nel credito all’artigianato e alla piccola impresa, iniziata nel 2012 come componente del Consiglio di amministrazione di Finimpresa, l’allora cooperativa di garanzia per il credito dell’Unione Artigiani di Belluno e proseguita fino a pochi giorni fa nel Comitato Territoriale del Consorzio Veneto Garanzie.
“Un cordiale benvenuto a Gino D’Incà e un augurio di proficua collaborazione - ha espresso il presidente del Consorzio Veneto Garanzie, Mario Citron, in occasione dell’ingresso del neo consigliere - ma voglio ringraziare anche il collega Giuliano De Col per il fondamentale contributo dato in tanti anni di amministrazione in un contesto difficile e soprattutto per il gesto nobile, quanto insolito, con il quale ha rinunciato al proprio incarico per consentire un graduale avvicendamento nel delicato ruolo di amministratore di un ente vigilato come è il nostro Consorzio” .
Esprime soddisfazione al riguardo anche la presidente di Confartigianato Belluno, Claudia Scarzanella, che così dichiara: “Ringrazio il collega e amico per la sua disponibilità ad assumere l’incarico nel Consiglio di amministrazione del Consorzio del credito, istituto fondamentale per dare linfa all’imprenditoria del territorio bellunese. La Sua posizione permette, cosa non secondaria, un collegamento proficuo tra Consorzio di garanzia e Confartigianato essendo lui anche vicepresidente della nostra Associazione”.

Torna all'archivio comunicati





Il Sistema Associativo

  • Caaf Confartigianato
  • CRGA
  • Confartigianato Servizi
  • Feinar
  • Inapa