Comunicato stampa

ANAP Belluno al fianco degli anziani con un vademecum

De Pol (presidente): “L’attuale situazione evidenzia i vantaggi della tecnologia e di internet, ma pochi anziani li usano”


  • Data: 25/3/2020

Anap Belluno – l’Associazione dei pensionati di Confartigianato è vicina ai suoi associati anche grazie a un vademecum sui comportamenti responsabili e consapevoli da tenere in questo periodo. “La nostra Associazione - spiega la presidente Antinesca De Pol - ha ritenuto utile diffondere tra i soci questo strumento, per metterli in guardia anche da possibili truffe su sanificazioni degli ambienti, test tamponi, aumento dei prezzi di beni di prima necessità”.
“E’ un momento davvero difficile per noi anziani – prosegue la presidente De Pol - perché le relazioni tra familiari e amici si sono rarefatte per non dire azzerate, che per noi sono invece fondamentali. Solo il telefono riesce a tenerci uniti. Per questo sono in contatto telefonico con molti dei miei associati, per un momento di ascolto e di compagnia”.
“L’attuale situazione sta evidenziando i vantaggi della tecnologia e quindi dell’uso di internet, una pratica che in molti anziani purtroppo manca. Nel programmare l’attività dell’anno – aggiunge Antinesca De Pol - proprio per il prossimo mese di maggio avevamo messo in calendario un corso per incentivare l’uso dello smartphone e delle sue funzionalità così da favorire l’accesso a notizie, a giornali o per lo scarico di referti medici e molto altro. I fatti stanno confermando l’utilità della proposta di ANAP, che vedremo se potremo confermare nelle date previste, ma che certamente avvieremo non appena si ritornerà alla normalità”.
“Purtroppo questo mese per difficoltà legate alla distribuzione – informa con rammarico la Presidente - non riusciremo nemmeno a far arrivare il nostro mensile, che però possiamo inviare ai soci via mail a richiesta, rivolgendosi alla segreteria di ANAP a Belluno (0437 933203)”.
“La distanza dai familiari accentua la nostra sensibilità e anche emotivamente siamo più sensibili perché da quando è scoppiata la pandemia sono gli anziani soprattutto a subirne le conseguenze più pesanti – arriva a concludere la presidente De Pol – ma, grazie alla nostra esperienza, la fiducia è la nostra compagna di vita e più che mai di questi tempi. Tutti uniti nel rispetto delle regole usciremo dall’emergenza in corso e torneremo alle nostre famiglie al completo e alla frequentazione degli amici”.

Torna all'archivio comunicati





Il Sistema Associativo

  • Caaf Confartigianato
  • CRGA
  • Confartigianato Servizi
  • Feinar
  • Inapa