Premio "Eccellenza Donna Belluno"


Premio biennale assegnato da Donne Impresa e Confartigianato Imprese Belluno a donne di fama almeno nazionale distintesi in qualsiasi campo professionale (scientifico, economico, culturale, …)


anno vincitrice motivazione
2015 Silvia Casarin Rizzolo direttrice d'orchestra Per l’impresa di aver rubato un ruolo maschile nei teatri di tutto il mondo, quale direttrice d’orchestra e risultando la prima donna a dirigere in molti teatri.

2013 dott. Daniela DE GOL I risultati professionali raggiunti dalla candidata sono il degno riconoscimento di un impegno, ma soprattutto di una forte passione, che Le ha permesso di superare ogni tipo di ostacolo arrivando a rompere il cosi detto glass ceiling, che per molte donne resta invece invalicabile. Di compiere, dunque, una vera impresa

2011 prof. Dolores FREGONA per l'impegno volto nella ricerca scientifica con la scoperta di nuovi antitumorali con limitati effetti collaterali

2009 arch. Irma VISALLI per l'impegno volto al riconoscimento del titolo di patrominio dell'umanità alle Dolomiti

2007 prof. Antonia ARSLAN per l'impegno volto a promuovere la causa del genocidio armeno

Regolamento

Art.1
Donne Impresa Belluno intende promuovere la valorizzazione del ruolo femminile nella società del 3° Millennio e mostrare l'attenzione e gli interessi dell'imprenditoria artigiana femminile, anche, al di fuori dello stretto ambito aziendale attraverso l'assegnazione di un premio a soggetto meritevole.
Con questo intervento, auspica che, pur in piccola misura, il premio possa diventare un elemento di promozione e traino del territorio bellunese
Art.2
Donne Impresa Belluno a partire dall'anno 2007 istituisce, pertanto, un premio, a cadenza biennale e collegato all'organizzazione del premio "Arte & Lavoro" di Confartigianato Imprese Belluno, da destinare a soggetti (meglio se donna) di fama - almeno nazionale - per meriti raccolti nel proprio campo di attività principale o secondaria, denominato "Eccellenza Donna Belluno".
Art.3
Con il premio Donne Impresa Belluno intende premiare "chi ha compiuto un'impresa (nel senso di aver ottenuto un risultato) nel campo culturale, medico, artistico, economico, sportivo, ecc. (nessun ambito escluso), non necessariamente di origini bellunesi o residenti o in attività in provincia di Belluno".
Art.4
Il premio potrà ottenere il patrocinio di Enti e organismi che ne amplifichino il valore. Così potrà ottenere - se ritenuto - anche altre forme di sostegno o supporto, purché volte ad aumentare la visibilità e il valore intrinseco
Art.5
L'assegnazione del premio avviene a cura di Donne Impresa Belluno, su selezione di candidature presentate da soggetti aderenti a Confartigianato Imprese Belluno. Per la prima edizione del premio la suddetta Commissione sarà composta dal Direttivo di Donne Impresa Belluno.
Tutte le condidature saranno esaminate dalla suddetta Commissione, il cui parare sarà insindacabile.
Art.6
Il premio consiste nella consegna di un'opera d'arte o forma alternativa, così come deliberato di volta in volta dal Consiglio direttivo di Donne Impresa Belluno.


torna a premi e riconoscimenti





Il Sistema Associativo

  • Caaf Confartigianato
  • CRGA
  • Confartigianato Servizi
  • Feinar
  • Inapa