ARTISTICO – I conduttori di forni per vetro e ceramica rientrano nella lista delle professioni ritenute gravose

Condividi articolo:

La Legge di Bilancio ha prorogato l’Ape sociale per tutto il 2022 e ha aggiornato la lista delle professioni ritenute gravose, inserendo anche i conduttori di forni per le lavorazioni del vetro e della ceramica.

La legge, inoltre, ha ridotto da 36 a 32 anni il requisito di anzianità contributiva per i ceramisti e conduttori di impianti per la formatura di articoli in ceramica e terracotta. Non è stato tuttavia modificato l’impianto normativo precedente per cui l’accesso all’anticipo pensionistico spetta solamente ai lavoratori dipendenti.

Confartigianato Ceramica si è detta soddisfatta per la proroga della misura e per l’integrazione del settore tra le professioni gravose, ma chiede di estendere la misura ai lavoratori autonomi, impegnati nelle stesse lavorazioni dei lavoratori dipendenti.

Per maggiori informazioni sull’Ape sociale o per prenotare un appuntamento, rivolgersi al Patronato di Confartigianato Belluno.

Si ricorda che l’accesso alla misura va valutato con il codice ISTAT assegnato al lavoratore.

Cerca articoli

Cerca

Ultimi articoli

Categorie
Archivi
Hai bisogno di aiuto o hai un dubbio?

Se desideri più informazioni o vuoi richiedere una consulenza, scrivici o chiamaci.

CONTATTACI

Articoli Correlati

BANDO Stufe 2024

Al fine di contribuire alla riduzione delle emissioni di polveri sottili la Regione del Veneto, con Delibera di Giunta n. 639 del 10.06.2024, stanzia 4 milioni di Euro

Leggi Tutto »