BANDO GAL Alto Bellunese ISL02 Avviamento Di Attività Extra Agricole

Condividi articolo:

Venerdì 14 giugno scorso è stato pubblicato il bando ISL02 Avviamento di attività extra agricole, parte del Programma di Sviluppo Locale TRACCE 2023-2027: si aprono, dunque, nuove opportunità per chi sta avviando un’attività commerciale, artigianale o di servizi e per gli enti pubblici.

 

L’intervento sostiene l’avviamento di nuove attività imprenditoriali extra-agricole nelle zone rurali, al fine di contrastare lo spopolamento, contribuire allo sviluppo occupazionale e sostenere il ruolo della micro imprenditoria e della piccola impresa nel rafforzamento del tessuto economico e sociale delle aree rurali, in coerenza con la strategia di sviluppo locale.

 

Le attività extra agricole considerate sono di tipo:

 

  • commerciale, per il miglioramento della fruibilità e dell’attrattività dei territori rurali;
  • artigianale, per la valorizzazione dei territori e delle tipicità locali;
  • di servizio, indirizzate ad aumentare la capacità del territorio di fornire servizi alla popolazione e alle imprese.

 

Il presente bando si rivolge a persone fisiche, microimprese o piccole imprese iscritte alla Camera di commercio da non più di 6 mesi e, con un importo finanziario di 12.000,00 euro forfettari, finanzia l’avviamento di attività extra agricole riconducibili ai codici ATECO previsti nell’allegato 12.1 del bando.

 

Come si presenta la domanda di contributo

 

Prima della compilazione della domanda il richiedente deve procedere alla costituzione, verifica o eventuale aggiornamento/integrazione del fascicolo aziendale, nonché alla validazione di quest’ultimo.

 

La presentazione delle domande avviene esclusivamente per via telematica tramite l’apposito applicativo “Domande PSR” (www.avepa.it/applicativi).

 

Tutti i soggetti coinvolti nella compilazione informatizzata delle domande che accedono al sistema e svolgono le operazioni loro consentite devono identificarsi tramite credenziali SPID o Carta identità elettronica (CIE).

 

La compilazione può essere effettuata dal singolo richiedente oppure da un soggetto delegato dal richiedente (ad es. studio professionale, organizzazione di categoria, ecc.). Nel caso di compilazione da parte di un soggetto delegato, questo deve acquisire apposita delega sottoscritta da parte del richiedente.

 

Scarica il TESTO INTEGRALE DEL BANDO e l’ALLEGATO 12.2 Schema relazione per lo sviluppo dell’attività extra agricola.

 

 

Per maggiori informazioni:

 

Linda Polla

lpolla@confartigianatobelluno.eu0437 933204

Cerca articoli

Cerca

Ultimi articoli

Categorie
Archivi
Hai bisogno di aiuto o hai un dubbio?

Se desideri più informazioni o vuoi richiedere una consulenza, scrivici o chiamaci.

CONTATTACI

Articoli Correlati

BANDO Stufe 2024

Al fine di contribuire alla riduzione delle emissioni di polveri sottili la Regione del Veneto, con Delibera di Giunta n. 639 del 10.06.2024, stanzia 4 milioni di Euro

Leggi Tutto »