Dal 27 al 30 Novembre, una spettacolare 62° edizione della MIG

Condividi articolo:

Si è conclusa ieri la 62° edizione della MIG, la Mostra Internazionale del Gelato a Longarone Fiere Dolomiti. L’inaugurazione ha visto la presenza del Governatore della Regione Veneto Luca Zaia, del senatore Luca De Carlo presidente della Commissione permanente per Industria, Commercio, Turismo, Agricoltura e produzione Agroalimentare, del presidente della Provincia di Belluno Roberto Padrin, del neopresidente della fiera Michele Dal Farra.

 

La Confartigianato Dolciario, anche quest’anno tra i protagonisti della Mostra, ha organizzato diversi eventi dimostrativi e formativi che hanno visto la partecipazione attiva dei Presidenti regionali della categoria (Cristiano Gaggion – Veneto, Giorgio Venudo – Friuli Venezia – Giulia, Alessandro Del Trotti – Piemonte, Massimo Peruzzi – Toscana, Nicola Giotti – Puglia).

 

Quest’edizione è stata improntata sulla filosofia della ecosostenibilità. Si è infatti parlato del riciclo dei contenitori durante il convegno sulla sostenibilità in gelateria ed è stato assegnato il premio “MIG Green” a Disaronno Ingredients – Ve.Co.Gel, per lo stand più green in fiera e  l’impegno ecologico a tutto tondo. Il primo premio per l’innovazione green è invece andato a Iceteam 1927.

 

Diversi stand hanno unito in questa edizione gelato e gastronomia, binomio che si è concretizzato con il premio di “Gelato a Due”: la grande sfida a squadre formate da uno chef e un gelatiere. Vincitore del premio il duo padovano formato dal maestro gelatiere Alex Michelazzo (della gelateria Antiche Tentazioni) e dallo chef Matteo Baù (dell’enotrattoria Da Serafino).

 

Ieri sera, in chiusura di fiera, si sono tenute due importanti premiazioni. La prima, per la 2a edizione del concorso “Una Pralina in Gelateria” organizzata da Confartigianato Imprese Alimentazione, concorso che si prefigge lo scopo di promuovere la diffusione e l’integrazione della cioccolateria presso le gelaterie artigianali. A Robbie Pezzuol di Rimini il premio per il miglior cioccolatino.

 

La seconda ha visto vincitrice Barbara Bettera, della gelateria “Il gelato di Barbara” di Rivolta d’Adda (Cremona), per la Coppa d’Oro 2022, storico concorso della Mostra del Gelato artigianale giunto alla 52. edizione.

 

Menzione finale per l’iniziativa promossa dallo stand della Regione Veneto per lanciare le tappe del prossimo Giro d’Italia e che lunedì ha visto la presentazione del gelato rosa, ricetta pensata dai maestri gelatieri della MIG proprio per l’occasione.

Cerca articoli

Ultimi articoli

Categorie
Archivi
Hai bisogno di aiuto o hai un dubbio?

Se desideri più informazioni o vuoi richiedere una consulenza, scrivici o chiamaci.

CONTATTACI

Articoli Correlati

Convenzioni 2024: EOLO

Tra le Convenzioni a disposizione degli associati, imprese e persone, vi ricordiamo che è sempre disponibile la Convenzione con EOLO, azienda leader nel campo della

Leggi Tutto »