Fine del mercato tutelato: Confartigianato Belluno lancia una nuova promozione per gas ed energia elettrica

Condividi articolo:

Comunicato stampa n. 39/2023 del 20 dicembre

 

Il Ministro dell’Ambiente Gilberto Pichetto ha confermato che non ci sarà alcuna proroga per il mercato tutelato del gas ed elettrico riservato alle utenze domestiche (per gli altri usi, il mercato tutelato era già terminato nel corso dell’anno).

 

Ciò significa che i clienti domestici gas dovranno passare entro gennaio 2024 al mercato libero e dovranno quindi scegliere se conservare l’attuale operatore (ma con un diverso contratto) o rivolgersi ad altri venditori.

Lo stesso accadrà a luglio 2024 per il mercato domestico dell’energia elettrica, dove in caso di mancato passaggio volontario al mercato libero si sarà assegnati automaticamente, senza alcuna interruzione, al Servizio a Tutele Graduali (STG) con altro fornitore indicato da ARERA sulla base degli esiti di procedure concorsuali nelle quali le utenze legate al tutelato verranno messe all’asta.

 

Confartigianato Imprese Belluno, attraverso lo sportello energia operativo nei propri uffici, offre un servizio di consulenza personalizzata per la gestione ottimale dei consumi energetici e per la scelta del fornitore più vantaggioso.

In particolare, Confartigianato Belluno aderisce al Consorzio Acquisti Energia & Multiutility (CAEM), di cui fanno parte 31 Associazioni territoriali del sistema Confartigianato e poco meno di 8.000 imprese.

 

Ora, proprio con l’avvicinarsi dell’avvio del mercato libero, è stata attivata una nuova promozione aperta a tutti i cittadini: per le sottoscrizioni di forniture ad uso domestico con il partner AGSM AIM Energia spa fino al 30/06/2024 verrà consegnata una tessera del valore di 50,00 euro per l’energia elettrica e una di 50,00 euro per il gas da spendere in tutti i supermercati del gruppo Walber Spa (noti con i marchi SuperW, JuniorW e WStore): Agordo, Belluno, Lentiai, Longarone, Lozzo di Cadore, Mas di Sedico, Santa Giustina, Sedico, Trichiana, Auronzo, Falcade, Pieve di Cadore, Tambre, Visome, La Valle agordina.

 

La tessera verrà consegnata direttamente dagli sportelli territoriali di Confartigianato e sarà utilizzabile a partire dalla data di effettiva attivazione della fornitura.

 

Per qualsiasi informazione lo sportello di Confartigianato Imprese Belluno è raggiungibile ai seguenti recapiti:

 

Omara Cesa

ocesa@confartigianatobelluno.eu

0437 933271

 

Mara Brancher

mbrancher@confartigianatobelluno.eu

0437 933290

Cerca articoli

Ultimi articoli

Categorie
Archivi
Hai bisogno di aiuto o hai un dubbio?

Se desideri più informazioni o vuoi richiedere una consulenza, scrivici o chiamaci.

CONTATTACI

Articoli Correlati

Convenzioni 2024: EOLO

Tra le Convenzioni a disposizione degli associati, imprese e persone, vi ricordiamo che è sempre disponibile la Convenzione con EOLO, azienda leader nel campo della

Leggi Tutto »