Linee guida per impianti all’interno degli edifici

confartigianato, linee guida impianti

Condividi articolo:

L’11 maggio scorso ha avuto luogo l’incontro per l’aggiornamento delle linee guida per l’applicazione del D. Lgs. 207/2021 che ha modificato la norma del DM 37/2008 relativa agli impianti all’interno degli edifici.

 

Il nuovo DM rende necessario stabilire già in fase di progettazione edilizia l’inserimento di tutte le parti d’infrastruttura fisica multiservizio passiva e degli accessi che richiedono di essere realizzati per gli interventi previsti. Chi dovrà fornire tale indicazione nel progetto edilizio è il responsabile tecnico dell’impresa che realizza gli impianti elettronici dell’edificio.

 

Si è resa quindi opportuna la costituzione di un gruppo di lavoro fra i vari ordini professionali e le associazioni degli artigiani, in modo da elaborare delle linee giuda condivise che possano favorire la corretta applicazione della legge e aiutare l’artigiano a svolgere correttamente il proprio ruolo.

 

L’esigenza di una progettazione integrata fin dall’inizio diventa sempre più impellente e pressante, in modo tale che già il progettista architettonico prenda coscienza delle necessità impiantistiche. Lo strutturista, allo stesso modo, potrà a quel punto prevedere tutti gli accorgimenti per rispettare gli spazi tecnici dedicati agli impianti al fine di evitare difficoltosi interventi in corso d’opera dei lavori.

 

A tale scopo queste linee guida, condivise da tutti i componenti il gruppo di lavoro, rappresentano una procedura/buona prassi che tutte le figure coinvolte devono seguire per permettere una corretta progettazione edile atta a garantire il rilascio della dichiarazione di conformità al termine dei lavori.

 

L’incontro di presentazione del documento ha, tra le altre cose, permesso di condividere soluzioni a situazioni reali e tangibili che gli artigiani si trovano a vivere ogni giorno nel loro lavoro. Centrale, da questo lato, è stato l’intervento di Silvano Faoro, esperto presente al tavolo di lavoro, e della presidente di Confartigianato Claudia Scarzanella, oltre a quelli dei rappresentanti degli ordini professionali e delle altre sigle.

 

Il materiale relativo all’incontro verrà messo a disposizione per chiunque voglia farne richiesta tramite il modulo sottostante.

 

https://forms.gle/yS2qXnqGpUUh9e698

Cerca articoli

Ultimi articoli

Categorie
Archivi
Hai bisogno di aiuto o hai un dubbio?

Se desideri più informazioni o vuoi richiedere una consulenza, scrivici o chiamaci.

CONTATTACI

Articoli Correlati

Convenzioni 2024: EOLO

Tra le Convenzioni a disposizione degli associati, imprese e persone, vi ricordiamo che è sempre disponibile la Convenzione con EOLO, azienda leader nel campo della

Leggi Tutto »