MUD 2023: presentazione entro l’8 luglio

Condividi articolo:

Il DPCM del 3 febbraio 2023 recante l’approvazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD) per l’anno 2023, che sarà utilizzato per le dichiarazioni riferite all’anno 2022, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10 marzo 2023.

 

La scadenza per la presentazione della dichiarazione è quindi fissata per il giorno 8 luglio 2023.

 

Si ricorda che i principali soggetti tenuti alla presentazione della dichiarazione sono:

  • coloro che effettuano a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;
  • i commercianti e gli intermediari di rifiuti senza detenzione;
  • le imprese e gli enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
  • le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
  • le imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con volume di affari annuo superiore a € 8.000,00;
  • le imprese e gli enti che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento fumi;
  • coloro che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali;
  • i soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D. Lgs. 151/2005;
  • i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritti al Registro Nazionale e ai Sistemi Collettivi di finanziamento.

 

Per l’invio delle dichiarazioni relative a rifiuti, veicoli fuori uso, imballaggi e RAEE tramite il sito www.mudtelematico.it è necessario essere in possesso di un dispositivo di firma digitale valido al momento dell’invio.

 

I diritti di segreteria ammontano a 10,00 € per dichiarazione, e vanno pagati esclusivamente con carta di creditoPagoPA o con Telemaco InfoCamere (pagamenti.ecocerved.it).

 

Si fa presente inoltre che:

  • la Comunicazione Rifiuti Urbani e raccolti in convenzione va presentata, esclusivamente in via telematica, tramite il sito www.mudcomuni.it;
  • la Comunicazione Produttori di Apparecchiature elettriche ed elettroniche va presentata esclusivamente via telematica, tramite il sito www.registroaee.it.

 

Come ogni anno, l’Ufficio Ambiente è a disposizione per la compilazione e l’inoltro della dichiarazione annuale dei rifiuti Mud.

 

Per info:

Ufficio ambiente

Luisa Bogo/Mara Brancher

Tel. 0437-933272/290

Mail lbogo@confartigianatobelluno.eu / mbrancher@confartigianatobelluno.eu

Cerca articoli

Ultimi articoli

Categorie
Archivi
Hai bisogno di aiuto o hai un dubbio?

Se desideri più informazioni o vuoi richiedere una consulenza, scrivici o chiamaci.

CONTATTACI

Articoli Correlati

Convenzioni 2024: EOLO

Tra le Convenzioni a disposizione degli associati, imprese e persone, vi ricordiamo che è sempre disponibile la Convenzione con EOLO, azienda leader nel campo della

Leggi Tutto »