NASPI 2022: quali novità in Legge di Bilancio?

Condividi articolo:

La Legge di Bilancio per il 2022, pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso 31 dicembre 2021, prevede importanti novità anche per l’ottenimento dell’indennità di disoccupazione (NASPI).

Con la nuova normativa, l’accesso alla NASPI viene agevolato grazie all’eliminazione del requisito dei 30 giorni di lavoro effettivo nei 12 mesi precedenti.

Viene poi posticipata la decorrenza del décalage (3% di riduzione ogni mese) dal sesto mese di fruizione (oggi dal quarto), introducendo un trattamento di maggior favore per i disoccupati over 55, che in ragione dell’età hanno maggiore difficoltà a reinserirsi nel mercato del lavoro, per i quali il décalage scatterà dall’ottavo mese.

La NASPI viene inoltre estesa agli operai agricoli a tempo indeterminato delle cooperative e loro consorzi che trasformano, manipolano e commercializzano prodotti agricoli e zootecnici prevalentemente propri o conferiti dai loro soci.

Infine, per i lavoratori coordinati e continuativi (DIS-COLL) l’indennità di disoccupazione viene potenziata, con l’innalzamento della durata massima (garantendo, cioè, un numero di mesi di beneficio pari ai mesi di contribuzione versata), la decorrenza del décalage viene posticipata al primo giorno del sesto mese di fruizione e viene riconosciuta la contribuzione figurativa.

Per maggiori informazioni o per prenotare un appuntamento, rivolgersi al Patronato di Confartigianato Belluno.

Cerca articoli

Ultimi articoli

Categorie
Archivi
Hai bisogno di aiuto o hai un dubbio?

Se desideri più informazioni o vuoi richiedere una consulenza, scrivici o chiamaci.

CONTATTACI

Articoli Correlati

Convenzioni 2024: EOLO

Tra le Convenzioni a disposizione degli associati, imprese e persone, vi ricordiamo che è sempre disponibile la Convenzione con EOLO, azienda leader nel campo della

Leggi Tutto »