NUOVE DISPOSIZIONI GOVERNATIVE IN MERITO ALLA QUARANTENA E ALL’ISOLAMENTO

Condividi articolo:

Il Decreto Legge 30 dicembre 2021 n. 229, coordinato con la Circolare del Ministero della Salute del 30/12/2021, definisce le nuove regole per la gestione delle quarantene.

In particolare il decreto prevede, dal 31 dicembre 2021, le seguenti regole per i contatti stretti con soggetti positivi:

  1. soggetti non vaccinati o che non abbiano completato il ciclo vaccinale primario, abbiano ricevuto una sola dose di vaccino delle due previste, o che abbiano completato il ciclo vaccinale primario da meno di 14 giorni: rimane inalterata l’attuale misura di quarantena, prevista in giorni 10 dall’ultima esposizione al caso, al termine dei quali risulti eseguito un test, molecolare o antigenico, che risulti negativo;
  2. soggetti che abbiano completato il ciclo vaccinale primario da più di 120 giorni, che abbiano tuttora in corso di validità il Green pass purché asintomatici: la quarantena dura 5 giorni, purché al termine di tale periodo risulti eseguito un test molecolare antigenico che risulti negativo;
  3. soggetti asintomatici che: abbiano ricevuto il “booster” oppure abbiano completato il ciclo vaccinale primario nei 120 giorni precedenti oppure siano guariti da infezione nei 120 giorni precedenti: per loro non si applica la quarantena, ma è fatto obbligo di indossare mascherine del tipo FFP2 per almeno 10 giorni dall’ultima esposizione al caso; il periodo di auto-sorveglianza termina il quinto giorno; è prevista l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare per la rilevazione dell’antigene al Covid alla prima comparsa di sintomi; se ancora asintomatici, il test va effettuato al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto con soggetti confermati positivi al Covid.

Per quanto riguarda l’isolamento si applica quanto segue:

  • per i soggetti contagiati che abbiano precedentemente ricevuto la dose “booster” o che abbiano completato il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni, esso si riduce da 10 a 7 giorni purché i soggetti in questione siano sempre asintomatici o risultino asintomatici da almeno tre giorni, alla condizione che, al termine del periodo in questione, risulti eseguito un test molecolare od antigenico che abbia dato risultato negativo.

Cerca articoli

Cerca

Ultimi articoli

Categorie
Archivi
Hai bisogno di aiuto o hai un dubbio?

Se desideri più informazioni o vuoi richiedere una consulenza, scrivici o chiamaci.

CONTATTACI

Articoli Correlati

BANDO Stufe 2024

Al fine di contribuire alla riduzione delle emissioni di polveri sottili la Regione del Veneto, con Delibera di Giunta n. 639 del 10.06.2024, stanzia 4 milioni di Euro

Leggi Tutto »