Servizi E Scadenze EBAV Al 30 Giugno 2024

Condividi articolo:

Per i soci in regola con i contributi EBAV, il 30 giugno 2024 scadrà il termine per la presentazione delle domande di contributo per le spese sostenute nel corso del 2023 relative ai seguenti servizi:

 

 

 

Elenchiamo brevemente i servizi di maggior rilievo:

 

  •  A11 – Sostegno alla qualità: contributo per Certificazioni obbligatorie o volontarie di processi, sistemi, prodotti e competenze professionali.

 

  • A15 – Controllo prodotti: contributo sulle spese sostenute nell’anno di competenza a fronte di Controlli: 

    A) Controlli del prodotto, dei materiali e delle attrezzature (prove, test, analisi di laboratorio, analisi salubrità, etichettatura nutrizionale, verifica marcatura CE, ecc.) effettuati da Laboratori (direttamente o convenzionati).

     

    B) Controlli, effettuati dagli Enti autorizzati dal Ministero delle politiche Agricole Alimentari e Forestali, per il rilascio o il mantenimento delle seguenti qualifiche:

    1. Denominazione di origine DOP e IGP (regolamento CE n. CE 1151/12 o successivi) o DOC, DOCG o IGT (per le aziende vitivinicole).
    2. Specialità tradizionali garantite STG (regolamento CE n.509/06 o successivi).
    3. Metodo di produzione biologico (regolamento CE834/2007 o successivi).
    4. Altro Disciplinare esistente e riconosciuto dal Ministero delle politiche Agricole Alimentari e Forestali.

 

  • A43 – Welfare contrattuale per l’apprendistato – aziende: trasformazione di un proprio dipendente dal contratto di apprendistato per il conseguimento della qualifica o del diploma professionale in contratto di apprendistato professionalizzante, riservato ad aziende del settore metalmeccanico od odontotecnico.

 

  • A63 – Incentivi per attivazione del lavoro agile: contributo UNA TANTUM per lavoratore quale incentivo per Accordi individuali di lavoro agile (Smartworking) a tempo indeterminato e a tempo determinato.

 

Per maggiori informazioni e consulenze è disponibile il referente dello Sportello EBAV di Confartigianato Imprese Belluno ai seguenti recapiti:

 

Francesco Larese

Tel. 0437 933260 / 329 6919578

Mail marketing@confartigianatobelluno.eu

Cerca articoli

Cerca

Ultimi articoli

Categorie
Archivi
Hai bisogno di aiuto o hai un dubbio?

Se desideri più informazioni o vuoi richiedere una consulenza, scrivici o chiamaci.

CONTATTACI

Articoli Correlati

BANDO Stufe 2024

Al fine di contribuire alla riduzione delle emissioni di polveri sottili la Regione del Veneto, con Delibera di Giunta n. 639 del 10.06.2024, stanzia 4 milioni di Euro

Leggi Tutto »