Fiscalità auto: acquisto e noleggio a lungo termine

Condividi articolo:

Acquisto o noleggio auto: come funziona? Di seguito un riepilogo delle regole per il 2023.

 

ACQUISTO DI AUTOVETTURA


Fiscalmente l’autovettura è deducibile per il 20% per un massimo di € 18.075,99 (per gli agenti e rappresentanti questo limite è € 25.822,84), ossia un importo di € 3.615.20 (o € 5.164,57 per gli agenti) da suddividere negli anni previsti per l’ammortamento (solitamente 4 anni).

Esempio: se si acquista un’autovettura per un importo di € 30.000,00, si potrà comunque dedurre un importo massimo di € 3.615,20. L’Iva sull’acquisto è detraibile per il 40%.

È sparita, ma solo ai fini Iva, la distinzione tra autovetture, autoveicoli per trasporto promiscuo, falsi autocarri e autocarri, ed è stato superato anche il riferimento alla classificazione del Codice della strada.

 

La detraibilità dell’Iva è la seguente:

 

  1. Detrazione 100% dell’Iva:
    veicoli stradali a motore per trasporto persone (es.: pullman) o cose (es.: camion) >= 35 q.li o con almeno 8 posti + quello del conducente, trattori, veicoli oggetto di produzione o commercio da parte del contribuente o senza i quali non può svolgere l’attività (es.: taxisti, noleggiatori auto,), ecc;
  2. Detrazione limitata (40%) dell’Iva:
    veicoli stradali a motore per trasporto persone o cose, < 35 q.li e con max 8 posti + quello del conducente.
    Attenzione: certi piccoli autocarri < 35 q.li (es.: Fiorino) per i quali prima non c’era dubbio sulla detraibilità 100% dell’Iva, oggi sono catalogati in questa categoria e per essi la detraibilità 100% dell’Iva è subordinata alla dimostrazione da parte del contribuente dell’utilizzo esclusivo nell’impresa;
  3. Indetraibilità totale (oggettiva) dell’Iva:
    riguarda solo le moto > 350 cc. (è possibile usufruire della detrazione, solo per le imprese nel caso in cui sia oggetto dell’attività).

 

In relazione al costo massimo fiscalmente riconosciuto, sono previsti i seguenti limiti di costo, la cui eccedenza sarà indeducibile:

 

Tipologia mezzo Imprese Agenti e rappresentanti
Automobili 18.075,99 25.822,84
Autocaravan 18.075,99 25.822,84
Motocicli 4.131,66 4.131,66
Ciclomotori 2.065,83 2.065,83

 

NOLEGGIO DI AUTOVETTURA

Il contratto di noleggio di un’autovettura è un contratto misto che, oltre alla prevalenza della locazione, prevede altre prestazioni accessorie (assicurazioni, manutenzione, assistenza H24, cambio gomme, ecc). Sulla parte del canone per i servizi accessori la deduzione segue le usuali regole (20% senza limite).

Per la parte del canone vero e proprio di locazione del mezzo c’è sempre la percentuale del 20% ma limitata a € 3.615,20 annui (o € 5.164,57 per gli agenti e rappresentanti). Anche per il noleggio l’Iva è detraibile al 40%.

 

Esempio: canone mensile solo costo auto € 350,00 euro per 12 mesi = € 4.200,00; deducibili € 723,04. A questi costi poi si aggiungono i costi per i servizi accessori.

 

Esempio: canone annuo locazione auto € 4.200,00 e canone annuo servizi accessori € 1.200,00. Il costo deducibile è la somma del 20% per un massimo di € 3.615,20 per il costo legato all’auto, ossia € 723,04, e il 20% di € 1.200,00 per il canone dei servizi, pari a € 240,00.
Quindi, a fronte di una spesa di € 5.400,00, il costo deducibile sarà di € 963,04 (723,04 € + 240,00 €).

Cerca articoli

Ultimi articoli

Categorie
Archivi
Hai bisogno di aiuto o hai un dubbio?

Se desideri più informazioni o vuoi richiedere una consulenza, scrivici o chiamaci.

CONTATTACI

Articoli Correlati